La bicicletta in gravidanza è vietata?

Condividilo!

andare in bici gravidanzaTante sono le mamme che anche durante i nove mesi di gravidanza non vogliono rinunciare allo sport e al movimento, ma ci si chiede quale sia lo sport migliore per non recare danni al bambino. Per esempio, è possibile andare in bicicletta anche con il pancione? Si sta avvicinando l’estate, e di mattina o in tarda serata è piacevole pedalare un po’, ma siamo sicure che tutto questo movimento non faccia male al nostro bambino?

Gli esperti su questo argomento si dividono, o meglio, alcuni di loro sottolineano maggiormente alcuni aspetti a cui fare attenzione in bicicletta: brevemente, bisognerebbe privilegiare i percorsi pianeggianti, evitare i terreni accidentati e le strade trafficate e sconnesse (meglio una pista ciclabile, dunque, e non un percorso movimentato in campagna o in città). Il motivo è semplice, perché le strade più accidentate possono portare a sobbalzi e al rischio di cadute, che potrebbero essere pericolosi per il bambino.

Da non dimenticare, inoltre, che il peso del pancione sposta il baricentro in avanti: mantenere l’equilibrio, allora, diventa più difficile. E’ vero che non si dimentica mai come andare in bicicletta, ma farlo con qualche chiletto sul davanti è diverso! Per chi invece è abituato ad andare al lavoro in bici, meglio soprassedere per un po’: oltre al rischio traffico, infatti, l’aria respirata non è certo delle migliori. Bisogna prediligere, ovviamente, una pedalata tranquilla e non frettolosa.

Ora che ci siamo tranquillizzate un po’, ricordiamo anche i benefici della bicicletta: essa migliora la tonicità muscolare delle gambe, stimola la circolazione periferica, alleviando gonfiori. Pedalare in zone pulite porta  l’organismo ad ossigenarsi meglio, con conseguente maggior afflusso di sangue e nutrimento al feto. Inoltre, pedalare aiuta a tenere sotto controllo l’aumento di peso, una delle paure maggiori delle mamme: quella di gonfiarsi come un pallone aerostatico! Mantenersi in forma permette poi di arrivare in migliore salute al momento del parto. Insomma, sì alla bici, ma con qualche attenzione: e indossate sempre il casco!

Condividilo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*