Gravidanza e infusi: quali sono i più adatti?

Condividilo!

gravidanza infusiDurante un periodo di profonde trasformazioni fisiche e psicologiche quale l’attesa di un bambino, è del tutto normale che il nostro corpo ci richieda nutrimento salutare e soprattutto bevande in grado di depurarci dalle scorie di troppo, incentivando il recupero e il mantenimento della salute personale e del nostro bimbo.

Tra le bevande che più favoriscono il benessere psicologico della futura mamma, capaci anche di alleviare alcuni dei sintomi più vividi della gravidanza, troviamo di certo gli infusi, combinazioni ben bilanciate, possibilmente da un erborista di fiducia, di erbe e fiori capaci di restituirci la tonicità perduta, risollevandoci anche il morale.

Dal momento che non tutti i prodotti vegetali utilizzati per ottenere gli infusi in commercio sono tollerati dalle madri in gestazione, comunque, la scelta di berli deve essere sempre e comunque vagliata dal medico di fiducia. Detto questo, partendo alla scoperta degli infusi più adatti a noi, troviamo di certo in alta posizione il mirtillo nero, ricco di folacina (nota come acido folico), che com’è noto ha effetti benefici sullo sviluppo del feto, evitando il più possibile malformazioni, offrendogli il necessario per uno sviluppo armonico nel tempo.

Da non sottovalutare anche l’influsso del lino, che può offrirci un infuso destinato a darci particolare sollievo nel caso in cui avessimo bisogno di un aiuto naturale per il sistema immunitario; a volte viene alternato con l’infuso di tiglio, l’ideale per evitarci gli sbalzi d’umore, non infrequenti durante la gravidanza per le alterazioni ormonali in corso, riportandoci quindi ad uno stato di pace e benessere che credevamo di aver dimenticato col tempo.

Un effetto simile viene svolto da un ottimo infuso alla salvia, che può aiutarci ad alleviare i sintomi della stanchezza e del malumore, offrendoci inoltre un sano effetto anestetico nei confronti dei dolori del parto, se assunto negli ultimi mesi di gravidanza.

Come sempre ricordiamo che le alternative proposte sono da assumere sotto consiglio del medico di fiducia, che potrà suggerirci se il nostro organismo è più predisposto a tollerare determinati infusi piuttosto che altri, con l’obiettivo di rimanere sempre in forma.

Condividilo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*