Si può andare in palestra durante la gravidanza?

Condividilo!

Andare in palestra in gravidanzaLa gravidanza porta spesso con sé tanti luoghi comuni, che devono essere sfatati in nome di scelte autonome e responsabili. Ogni donna conosce il proprio fisico, le proprie esigenze e può intuire quale sia il modo migliore per comportarsi in questo splendido periodo della propria vita. Tra esse si annovera il desiderio di praticare dell’esercizio fisico. Molte ricerche hanno evidenziato che non solo l’attività fisica aiuta la mamma e il bambino a trascorrere in modo sereno il periodo della gravidanza, ma che fare sport aiuta a recuperare in modo più veloce un buon stato di salute una volta concluso il parto.

Ovviamente praticare sport e andare in palestra durante la gravidanza sono pratiche che devono essere monitorate e convalidate dal medico curante. E’ sufficiente chiedere allo specialista se si è in condizione per svolgere dell’attività fisica e quindi chiedere il certificato di idoneità da esibire in palestra o nei centri sportivi.

Il passo successivo riguarda la scelta di discipline dolci e di esercizi seguiti da personale competente. Esistono degli sport che di base vanno evitati e, di norma, si tratta di tutte le discipline che implicano uno sforzo eccessivo sia muscolare che a livello di sollecitazione del peso. Un no deciso quindi ad arti marziali, sci di discesa, snowboard, equitazione e sollevamento pesi.

Gli sport e le pratiche positive devono essere ricercate nella ginnastica dolce, nello stretching mirato, nel ballo moderato, nelle camminate a ritmo sostenuto e in tutte le discipline acquatiche quali la ginnastica in acqua e il nuoto. Anche lo yoga e il pilates possono essere praticati, a patto di abbandonare per un periodo le posizioni più estreme e difficili da mantenere.

Durante la gravidanza avvengono dei cambiamenti a livello fisico e a livello ormonale. Praticare dell’attività fisica, frequentare una palestra e quindi dedicare del tempo alla propria salute può rivelarsi vincente per affrontare questo periodo con maggiore consapevolezza, migliorando lo stato fisico e rilassando la mente.

Condividilo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*